Passavamo sulla terra leggeri

Passavamo sulla terra leggeri

Title:Passavamo sulla terra leggeri
Edition Language:Italian
ISBN:9788887825572
Format Type:Hardcover
Number of Pages:Scrittori di Sardegna, #7

Come un antico aedo, Atzeni regala al lettore una miriade di microstorie che immagina tramandate oralmente dai Custodi del tempo: la storia si mescola al racconto epico, al mito, alla leggenda, per narrare di un popolo antico, i S'ard, "danzatori delle stelle" provenienti dall'Oriente, e approdati in un'isola bellissima, senza nome. Come per magia emerge da una preistoria remotissima il mistero delle origini; si anima la lunga resistenza agli invasori, cui seguono fasi storiche più vicine nel tempo, fino al tramonto della civiltà dei giudici, che segna la fine della libertà. Entro questa trama si svolge "la storia delle donne e degli uomini che hanno vissuto prima di noi nell'isola dei danzatori". Il titolo evoca, in forma di idillio, l'utopia di un Eden perduto: "Passavamo sulla terra leggeri come acqua ... come acqua che scorre, salta, giù dalla conca piena della fonte, scivola e serpeggia fra muschi e felci, fino alle radici delle sughere e dei mandorli". Una singolare e irrinunciabile esperienza di lettura.


    Passavamo sulla terra leggeri Reviews

  • Dagio_maya

    “Nel paese non si udiva passo o voce d'uomo. Pensai che tutta Morgongiori fosse alle finestre in silenzio e ascoltasse la voce di Antonio Setzu. Il pensiero mi consolò e fece passare la paura di ...

  • Siti

    Il naufragio dei sacerdoti danzatori e il loro approdo a Magomadas aprono l’epopea del popolo sardo. Ne veniamo a conoscenza con atto scritto- il romanzo- che narra il tramandarsi , attraverso l’o...

  • Sarah ~

    كنا نخطو على الأرض بخفة - سيرجيو آتسينيقصة سردينيا الجزيرة، الإنسان والأرض، التاريخ والموروث الثقافي والصراع...

  • Patrizia

    Ha il sapore del canto epico questo libro che in duecento pagine ci restituisce la storia di un popolo, il popolo sardo, con le sue leggende, le sue credenze, i suoi miti. È un popolo fiero, forgiato...

  • Rawabi

    إبحارُ عذب ، عجيبة الرواية ! قرأتها بشكلٍ متقطع للأسف لكن الدهشة لا تُنسى ! رغم شعوري بالعجز عن ربطِ كثيرٍ من ال...

  • Gattalucy

    mitico... ma un po' troppo!Un popolo nel cuore del Mediterraneo, quello Sardo, piovuto da chissà dove, ma capace di accogliere altre genti nella propria terra: Fenici, Liguri, Catalani, Etruschi, sia...

  • JackieP

    Questo libro provai a leggerlo alcuni anni fa e lo abbandonai: troppo complicato ritrovare in nomi come Rg o Rae le radici del popolo sardo. Ho voluto riprovare a leggerlo. Quello che ho trovato quest...

  • Donatella

    Benché abbia sentito pareri molto contrastanti, ho trovato bellissimo questo strano e originale modo di raccontare la nostra storia...

  • Luca

    Semplicemente un libro unico. Un'epica sarda, fedele alla storia ma con generose concessioni al romanzo che lo rendono piacevole alla lettura.L'unico problema di questo libro di Sergio Atzeni è che s...

  • Rita

    Bellissimo, avvincente, poetico, dal linguaggio scarno come le vicende e i paesaggi della Sardegna. ...